Gyazo

Gyazo ottimizza i caricamenti nelle sue piattaforme di condivisione degli screenshot con il bilanciamento di carico di Cloudflare.

Gyazo, grazie a un’infrastruttura basata sul cloud, consente agli utenti di effettuare rapidamente degli screenshot per poi condividerli facilmente tramite link creati al momento. Grazie a milioni di utenti attivi, Gyazo è lo strumento di creazione di schermate GIF e screenshot più grande e veloce al mondo.

La sfida di Gyazo: ottimizzare il caricamento per la base globale degli utenti

All’inizio, tutti i server di Gyazo si trovavano negli Stati Uniti e Gyazo utilizzava un CDN (Content Delivery Network) per distribuire i suoi contenuti agli utenti. Gli utenti Gyazo si suddividono, più o meno, nel 45% in Europa, il 15% in Asia e il 40% negli Stati Uniti, quindi questa strategia ha funzionato bene per gli utenti negli USA, ma per quelli all’estero ha provocato lunghissimi tempi di caricamento. “Tutto ciò è dato dal fatto che i CDN sono ottimi nella distribuzione dei contenuti” ha dichiarato Isshu Rakusai, CEO di Nota, il creatore di Gyazo, “ma non molto per il caricamento dei contenuti. Alcuni dei nostri utenti, ad esempio in Australia, hanno avuto tempi di caricamento di oltre 30 secondi solo per caricare un piccolo screenshot.” La latenza nel caricamento era causata dal fatto che i contenuti dell’utente Gyazo in Australia, ad esempio, venivano instradati attraverso l’Asia meridionale, nell’Oceano Pacifico, verso uno dei server di Gyazo in qualche parte negli USA e poi tornavano indietro sullo stesso percorso.

Per combattere questo problema, Gyazo ha costruito la sua rete personale di server di caricamento periferici in tutto il mondo, ma questo ha causato un altro problema: questi server all’avanguardia sperimentavano picchi di traffico, e poi subivano una degradazione delle prestazioni quando venivano maggiormente utilizzati.

La soluzione di Gyazo: bilanciamento globale del carico con failover

Gyazo ha visto il programma di accesso anticipato di Cloudflare per il bilanciamento di carico, e ha pensato che avrebbe potuto offrire quella funzionalità complementare di cui necessitava per perfezionare la propria soluzione proprietaria. Ora Il bilanciamento globale del carico di Cloudflare indirizza in modo intelligente il traffico dagli utenti Gyazo ai server di caricamento più vicini e in condizioni migliori, garantendo agli utenti di godere delle migliori velocità di caricamento possibili, e ai server di non sovraccaricarsi.

gyazo-graphic

Inoltre, distribuendo il traffico e mantenendo elevato lo stato di operatività dei server, il bilanciamento del carico garantisce agli utenti di Gyazo che non subiranno più un degrado delle prestazioni come quello osservato inizialmente. E in più, grazie alla funzione failover del bilanciamento del carico, gli utenti Gyazo vengono reindirizzati rapidamente quando un server si guasta, così nemmeno si rendono conto se un server è andato in avaria. “Failover è stato molto utile per noi,” ha dichiarato Rakusai, “con il nostro precedente provider DNS, avevamo ideato un trucchetto veloce per implementare un failover basato su DNS, ma era complicato da configurare e ci volevano delle ore per propagare completamente i cambiamenti.”

Gyazo
Case study correlati
Risultati principali

Il bilanciamento globale del carico migliora la latenza internazionale degli utenti che la stanno utilizzando

Failover e Healthchecks offrono agli utenti di Gyazo un’esperienza unica, anche in caso di malfunzionamento dei server

“Cloudflare ci permette di concentrarci maggiormente sul nostro sviluppo. A volte passiamo metà delle nostre risorse ingegneristiche nella manutenzione della nostra rete. In più, quando le cose rallentavano lo venivano a sapere tutti in azienda, la funzione marketing o il servizio clienti, perché rallentava pure loro. Ora ognuno è in grado di concentrarsi sui nostri utenti.”

Isshu Rakusai
CEO di Nota Inc. Creatore di Gyazo