Cloudflare Stream

Streaming live e on demand serverless

Cloudflare Stream è una piattaforma di streaming live e video on demand, che può acquisire, codificare, registrare e riprodurre video da un prodotto unificato.

Stream è progettato per gli sviluppatori sulla rete più connessa al mondo sulla rete più connessa al mondo, offrendo scalabilità senza sforzo e prezzi convenienti per costruire la tua pipeline video.

Funzionalità principali

Live streaming

Cloudflare Stream offre le funzionalità necessarie per offrire un'eccezionale esperienza di live streaming.

Acquisizione RTMP a bassa latenza in oltre 250 località

Trasmissione simultanea a piattaforme di streaming come Twitch e YouTube

Trasmissione in diretta utilizzando Stream Player o qualsiasi lettore HLS/DASH

Registrazioni automatiche per la riproduzione di eventi live

Video on demand

Cloudflare Stream ti offre gli strumenti per offrire un'esperienza video on demand affidabile e ad alte prestazioni.

Tecnologia Adaptive Bitrate

Controllo granulare degli accessi con URL firmati

Webhook

Annunci VAST

Lettore HTML5 personalizzabile con SDK

Supporto per sottotitoli

API flessibile per miniature

Vai in diretta con una chiamata API

Crea input live e inizia a inviare feed RTMP a Cloudflare Stream. Guarda il tuo live streaming utilizzando HLS/DASH o la trasmissione simultanea su piattaforme di terze parti.

Tutti i live streaming vengono registrati automaticamente per i replay.


Carica video senza interruzioni e sfrutta le registrazioni istantanee

Stream supporta i caricamenti per formati video come H.264, H.265, ProRes e VP9. I video in diretta vengono convertiti automaticamente in registrazioni istantaneamente in modo che gli spettatori possano accedervi in seguito. I video vengono convertiti automaticamente in formati moderni che possono essere visualizzati sulla maggior parte dei dispositivi.


Streaming veloce e reattivo

Cloudflare Stream supporta gli standard HLS e DASH per lo streaming con bitrate adattivo che può essere incorporato nel tuo sito Web. Codifica automaticamente i video per creare più dimensioni e livelli di qualità, consentendo ai video di essere veloci e reattivi per qualsiasi dispositivo utilizzato dallo spettatore.


Controllo accessi avanzato

Limita chi può visualizzare i tuoi video in diretta con link tokenizzati a scadenza automatica per ogni spettatore. Quando si generano i collegamenti tokenizzati, è possibile definire vincoli tra cui scadenza basata sul tempo, geo-fencing e restrizioni IP.


Scala immediata

Offri streaming video veloce e affidabile per un pubblico globale con una scalabilità senza sforzo. Tutte le sedi di rete Cloudflare eseguono il software necessario per importare e distribuire video, quindi non devi preoccuparti di aggiungere nuove istanze di calcolo, impostare zone di disponibilità o negoziare licenze software aggiuntive.

Prezzi semplificati per Cloudflare Stream

Streaming di una raccolta di 500 GB di video HD in un mese con circa 72.000 minuti di tempi di visualizzazione per un mercato globale.

Costo totale: $78,00/mese


Streaming: 72 $

Costi streaming al prezzo di $1 ogni 1.000 minuti visualizzati.

Storage: 6 $

I costi di archiviazione si basano su 1.200 minuti di contenuti video al prezzo di $5 ogni 1.000 minuti archiviati.


Cloudflare Stream ti può far risparmiare $430,47 al mese (vale a dire oltre $5.000 all’anno) rispetto a offerte di altri provider cloud.

  • Lettore gratuito compreso

  • Nessun costo aggiuntivo per servire utenti globali

Inizia a usare Cloudflare Stream

Costi dello streaming video con un tipico provider di cloud pubblico

Streaming di una raccolta di 500 GB di video HD in un mese con circa 72.000 minuti di tempi di visualizzazione per Americhe, Europa e Asia (con accesso a datacenter in Brasile, Stati Uniti, Regno Unito e Singapore).

Costo totale: $508,47/mese


Streaming: 496,97 $

Importo totale inclusi i costi per codifica, CDN e lettore.

Storage: 11,50 $


Costi significativamente più elevati (6,5 volte superiori) se si crea una soluzione multiprodotto nel cloud.

  • Necessità di integrare un lettore esterno open source

  • Costi aggiuntivi inaspettatamente elevati per dati in uscita

  • Costi CDN variabili per l’utilizzo di datacenter in varie regioni del mondo