Muzeon

“Sentivamo di dover mostrare in qualche modo queste storie, che sono diverse dai semplici oggetti. Ecco perché ci definiamo un museo della narrazione”.

L'Associazione Muzeon è dedicata a raccontare e preservare storie sulla comunità ebraica di Cluj-Napoca, in Romania. Dal 2020, Muzeon gestisce un museo con lo stesso nome e organizza altre attività educative interattive incentrate sulla storia e sulla cultura ebraica locale.

"Questa zona era una regione molto tradizionale per gli ebrei, ma dopo l'Olocausto, la maggior parte di loro si è trasferita negli Stati Uniti o in Israele", afferma Dan Craioveanu, co-fondatore, presidente e direttore tecnico di Muzeon. “La popolazione rimanente è diventata molto vecchia e le loro storie hanno iniziato a svanire. Io e il mio partner abbiamo deciso che dovevamo mantenere e promuovere tutto questo patrimonio e questi valori”.

Preservare una fetta di storia ebraica

Il progetto è nato come un modo per organizzare e studiare ricordi, lettere e altri oggetti che erano stati tramandati dagli antenati di Craioveanu e di altre famiglie ebraiche. Quando Craioveanu e i suoi colleghi iniziarono a tradurre lettere e studiare altri oggetti, si resero conto che potevano tracciare nel tempo le storie dei membri della comunità ebraica locale. Oggi, le mostre del museo sono strutturate attorno alle vite di tre di quei membri della comunità.

"Sentivamo di dover mostrare queste storie in qualche modo, che sono diverse dai semplici oggetti", dice Craioveanu. Ecco perché ci definiamo un museo della narrazione”.

Inondazione di attacchi

Nel gennaio 2022, il sito Web ha registrato un'impennata di attacchi DDoS (Distributed Denial-of-Service), insieme a tentativi brute force per accedere e inviare e-mail dal server di origine Sono passati a un servizio di hosting basato su cloud e hanno applicato strumenti di sicurezza integrati nel loro sistema di gestione dei contenuti (CMS), ma gli attacchi sono continuati.

"Dovevi attendere 30 secondi per il caricamento del sito perché il server era troppo sovraccarico", afferma Craioveanu. “La gente non poteva comprare biglietti o altro. Non posso dire che siamo stati specificamente presi di mira per essere un'organizzazione ebraica. Ma abbiamo detto: "Ok, dobbiamo intensificare il nostro gioco".

Liberare tempo per una missione cruciale

Dopo aver presentato domanda ed essere stato accettato a Progetto Galileo, Muzeon ha attivato una serie di servizi applicativi Cloudflare, inclusa la mitigazione DDoS, il Web Application Firewall (WAF), DNS gestito e il ridimensionamento delle immagini, insieme al plug-in Cloudflare for WordPress. Craioveanu ha apprezzato i semplici processi di registrazione, commentando la semplicità di configurazione dei record DNS e di attivazione dei servizi di sicurezza nella dashboard di Cloudflare. E una volta che quei servizi di sicurezza sono stati attivi, molti degli attacchi si sono interrotti del tutto.

"Penso che quando un autore di attacchi vede che utilizzi Cloudflare, sia scoraggiato persino a provarci", dice Craioveanu.

Per quanto riguarda gli aggressori che stanno ancora prendendo di mira Muzeon, i nuovi servizi di sicurezza della fondazione sono stati all'altezza del compito.

"Posso anche vedere, quando guardo le analisi, che ci sono ancora alcuni bot e altre minacce che sono mitigati", afferma Craioveanu. "A volte lo guardiamo e diciamo: "È positivo che Cloudflare fosse qui". Perché abbiamo tempo per concentrarci su altre cose che sono più importanti".

Creare nuove strade per la narrazione

L'Associazione Muzeon ha molte cose importanti su cui concentrarsi. Stanno costruendo il contenuto del loro sito Web per condividere storie della vita ebraica locale con persone all'estero e con potenziali ospiti che potrebbero non essere in grado di visitare di persona a causa della pandemia di COVID-19. Stanno anche lavorando a mostre interattive al di fuori del museo.

"Stiamo facendo un tour di caccia al tesoro in cui i visitatori seguono gli indizi in tutta la città per trovare monumenti storici ebraici", afferma Craioveanu. "Stiamo anche lavorando a una divertente escape room, per sfuggire a una cena in famiglia con la tua famiglia ebrea, che risolvi usando aspetti della cultura ebraica. Il nostro scopo è aiutare le persone a conoscere tutto questo in un modo più semplice".

Muzeon
In collaborazione con

    Penso che quando un autore di attacchi vede che utilizzi Cloudflare, sia scoraggiato persino a provarci.

    Dan Craioveanu
    Co-fondatore, presidente e direttore tecnico